Non sei registrato? Clicca qui
PANE, SOCIAL & FANTASIA
L'AGENZIA CHE FA COMUNICAZIONE CON GUSTO



100% DIGITAL PR? NO, GRAZIE.

Pubblicato il 30 settembre 2013



Che sia uno dei comparti più dinamici nel mercato del lavoro nonché il più variegato nella creazione di figure specializzate, ormai è noto a tutti. Nessuno è capace di sfornare nuove professioni come il mondo del web e ne è un esempio la figura del Web Digital PR.

Ma analizziamo un po’ bene l’acronimo: PR uguale Public Relation o, tradotta male, Pubbliche Relazioni. Bene, cerchiamo su wikipedia.it “Digital PR”: risposta assolutamente nulla. Quindi, possiamo sentirci autorizzati a cambiare a nostro piacimento queste due letterine. E perché non prendere in considerazione l’acronimo “People Relation” o, all’italiana, “Relazioni tra Persone” e poi aumentare gradualmente il volume: “Relazioni fra Popoli”  e ancora “Relazioni tra Paesi”?

La figura del Web Digital PR è – nonostante l’evoluzione a passi da Watussi – ancora lontana da questo obiettivo. Quindi ritorniamo al nostro PR = Relazione Pubbliche, riconsiderando chi svolge tale mansione come colui che sfrutta al massimo le tecnologie informatiche e di comunicazione d’avanguardia per creare e intensificare relazioni con i pubblici finalizzate al business. In altre parole, un Public Relation Man evoluto con la tecnologia.

Il Digital PR è un “retologo” in grado di sviluppare e mantenere i contatti e le relazioni ad angolo giro, con un giusto equilibrio tra online e offline. Egli deve avere necessariamente un’ampia conoscenza della rete, dei blog, degli eventi online, dei social network. Digital PR è colui che crea “sinapsi” sempre nuove tra persone, aziende, eventi e news, senza esitazione, rapidamente e con lucidità. Va da sé che le caratteristiche di un buon digital PR saranno la capacità di organizzare le informazioni, la capacità di raccogliere, alimentare e classificare con intelligenza i contatti raccolti quotidianamente nonché la capacità di trasformarli con abilità in altrettanti veicoli di comunicazione verso il pubblico.

Essere veloce nella trasformazione del linguaggio off line/online, per trasferire velocemente ed efficacemente le news attraverso ogni genere di mezzo, testuale o grafico, dal social al blog, dalla stampa alle piazze sociali online. Ma sapere utilizzare al momento opportuno, oltre al post, al twit o all’email, anche un semplice telefono, con la propria voce incorporata e la propria figura al seguito al momento opportuno. Perché anche una stretta di mano e uno scambio di sguardi e di biglietti da visita restano, anche sul pianeta digital, un efficace metodo di relazione.




CONDIVIDI




 













BLOG

100% DIGITAL PR? NO, GRAZIE.


WEB MARKETING: 4 REGOLE D’ORO E 2 SEGRETI PER TUTTE LE AZIENDE (MA PROPRIO TUTTE!)

WEB MARKETING: 4 REGOLE D’ORO E 2 SEGRETI PER TUTTE LE AZIENDE (MA PROPRIO TUTTE!)


“ YOUTILITY ”: LA RIVOLUZIONE DEL NUOVO SOCIAL MEDIA MARKETING



ALTRE INFORMAZIONI

Archivio corsi
Termini e condizioni
Privacy



© DPSONLINE S.r.l. | Via Pendola 7/1 16143 Genova | P.IVA 01921150999 | C.C.I.A.A. 01921150999/2009 | R.E.A. 445492 di GE | Capitale Sociale 10.000,00 € i.v. | Credits www.dpsonline.it